Trieste, Solidarietà Europea nei mercatini di Natale

Comune di TriesteImage via Wikipedia

Torna a Trieste (in piazza Sant'Antonio e vie limitrofe) la manifestazione “Solidarietà Europea nei mercatini di Natale” giunta all'ottava edizione. La manifestazione ha come scopo la raccolta di fondi a fini sociali: nell’arco delle passate edizioni è stata acquistata un’ambulanza per un’attività sociale nella provincia di Trieste, si è realizzato un programma sanitario gratuito per la prevenzione delle malattie silenti renali nei bambini delle scuole elementari della provincia, si è acquistato un apparecchio per leuco-plasmaferesi di ultima generazione donato alla Associazione Donatori sangue per operare nella provincia di Trieste con la propria autoemoteca e si è sostenuta un’associazione di volontariato che opera nel sanitario-sociale e un associazione che opera nel sociale. Anche quest’anno il ricavato sarà devoluto a scopi sociali.

La manifestazione nata per un pubblico locale, ogni anno si è arricchita di nuove attrattive e nuove specie di animali, richiamando dapprima l’attenzione delle regioni limitrofe fino ad arrivare ad avere dei visitatori da tutta l’Italia e dai paesi Europei confinanti. La notorietà dell’evento ha spinto molte Agenzie turistiche ad organizzare dei viaggi per visitare il Presepio e il mercatino che lo sostiene e hanno posto l’accento sul valore turistico dell’iniziativa.

Oltre le classiche offerte commerciali, dall'artigianato italiano, tedesco, serbo, francese, austriaco, danese, ungherese, lituano, americano, sudamericano, balinese, indiano, indonesiano, africano ai prodotti tipici italiani ed esteri, dalle confezioni regalo fino agli addobbi, piante ed alberi di Natale,
le associazioni benefiche della città che ne fanno richiesta hanno a disposizione gratuita uno spazio per pubblicizzare le loro iniziative.
Di anno in anno la superficie per ospitare gli animali e le statue del Presepio è aumentata, come sono aumentati i visitatori e le offerte commerciali.
Anche quest’anno il Comune di Sesto Val Pusteria taglierà un abete molto alto che verrà donato alla città di Trieste e sarà collocato davanti alla chiesa.
Il capannone avrà una superficie di 1.200 mq, per la gioia di nonni, genitori e bambini si potranno ammirare animali tipici del Presepio istituzionale, come il Bue, l’asinello e altri come: il lama, le renne, piccoli cavallini caprette e il cammello Giulio.
La fontana e tutto il capannone saranno decorati con addobbi e luci natalizie, all’ingresso del Presepio delle macchine per la neve saranno in funzione per creare un’atmosfera Natalizia.
Lo sforzo degli organizzatori per riuscire a mantenere la manifestazione sempre ad un livello qualitativo alto è sempre più impegnativo.

  • Programma
9 dicembre
concerto di inaugurazione.
tutti i giorni ci sarà l'animazione per bambini con piccola cavalcata sui cavallini nani.
E' prevista la visita al presepio

Info
www.flashstand.it
luciodegrassi@alice.it
flashsrl@tin.it
Agenzia Turismo Friuli Venezia Giulia
tel: 040 6796111
info.trieste@turismo.fvg.it



Reblog this post [with Zemanta]

news